Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2012

“Il nostro è un paese senza memoria e verità, ed io per questo cerco di non dimenticare” (Sciascia)

Immagine
Dopo l’attentato a Brindisi, costata la vita ad una ragazzina di 16 anni, la tensione e la paura sale tra gli organi di investigazione. Secondo alcune indiscrezioni, dal Ministero dell’Interno sta per partire un’informativa rivolta alle Questure d’Italia per proteggere i punti nevralgici esposti ad attacchi terroristici i quali portano i nomi di martiri: scuole, associazioni ecc. Come afferma Gennaro Carotenuto: “In strategie della tensione”…[…]la mafia da sola non può essere, perché la mafia, le mafie, da sole in Italia non sono state mai, dal delitto Notarbartolo a Capaci. Come per via D’Amelio spunta sempre un uomo nero defilato nella foto di famiglia, una mente raffinata in grado di calcolare i pro e i contro. La chiamano criminalità organizzata ma sarebbe la prima volta nella storia che dei criminali colpiscono la scuola pubblica, più di ogni altro il simbolo dell’integrazione, dell’inclusione, del progresso. Veniamo da lunghi anni nei quali la scuola pubblica è stata sistemat

La mafia è una montagna di merda! (Peppino Impastato)

Immagine
foto:http://www.premioceleste.it/_files/opere/2012_54019_124002.jpg   LA MAFIA E' UNA MONTAGNA DI MERDA !!!! CHE CORAGGIO DA CONIGLI, PIAZZARE UN ORDIGNO E COLPIRE DEI RAGAZZI INNOCENTI ? SIETE VOI GLI "UOMINI D'ONORE" ????? VOI SIETE LA MERDA !!!!!!!!! frase dell'amico e collega Roberto Pasquale che condivido! Ho appena terminato di scrivere il pezzo sulle prove Invalsi e ho ricevuto la notizia dell’attentato di Brindisi  dove ha perso la vita una studentessa e molti sono rimasti feriti, permettetemi di scrivere la frase di Peppino Impastato: la mafia è una montagna di merda!” aggiungo un pensiero di una studentessa che si firma "la ballerina dolce": “ Oggi non c'è spazio per nient'altro. La notizia di questa ragazza di Brindisi che non c'è più e di un'altra che sta lottando contro la morte mi hanno lasciata sgomenta. Perché? Perché l'Italia è piena di persone disilluse, che non credono più nè nel futuro, nè nei loro so

Preparazione docenti per competenze digitali - TFA DM 249/10 cell 3386389450

Immagine
Il Decreto Ministeriale 249/10 prevede che per seguire il percorso abilitante all'insegnamento (Tirocinio Formativo Attivo) gli insegnanti devono acquisire le competenze digitali previste dalla raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18 dicembre 2006. In particolare dette competenze attengono alla capacita’ di utilizzo dei linguaggi multimediali per la rappresentazione e la comunicazione delle conoscenze, per l’utilizzo dei contenuti digitali e, piu’ in generale, degli ambienti di simulazione e dei laboratori virtuali. Il corso tenuto dal docente di informatica c/o il studio di Lodi oppure tramite Skype consente di certificarsi entro la fine del 2012 in merito alle competenze digitali relative all'utilizzo di linguaggi multimediali. cell. 3386389450 paolo.latella@alice.it                     

Proteggere le pagine Php con "le sessioni"

Immagine
Come creare pagine protette. Utilizzo delle potenzialità delle sessioni,  (necessità di utilizzo di  un alto numero di variabili in diverse pagine). Le sessioni sono piccoli file di testo server side, ovvero salvati direttamente sul server che fa girare gli script, che possono contenere qualsiasi cosa noi vogliamo, per esempio varianili o dati in generale. A questo propostio, se volete usare le sessioni in locale, accertatevi di creare una cartella di nome "tmp" nel vostro hard disk. Generalmente il percorso di tale cartella sarà C:\tmp, ma se preferite un'altra posizione non c'è alcun problema: aprite il vostro php.ini (è salvato in c:\windows o c:\winnt a seconda delle versioni di windows), cercate la riga "session.save_path = /tmp" e modificatela con il il percorso che preferite... Passiamo adesso alla sintassi: all'inizio di ogni pagina in cui vorrete usare le sessioni dovrete aggiungere la riga  session start();  che serve appunto a cre