Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2011

Esercizi in PHP con la funzione Rand per la classe III A e III C Mercurio

Immagine
Esercizi con la funzione Rand per la classe III A e III C Mercurio Esempio di supporto didattico: <?php $somma = 0; while ($somma < 100) { // creo un numero casuale compreso tra -4 e 100 e // lo aggiungo alla variabile $somma $somma += rand(-4,100); // mostro la somma e vado a capo echo $somma , "<br>\n"; } ?> Esercizio n. 1 Determinare gli interessi percepiti dai depositanti in una banca sapendo che il tasso di interesse offerto, differenziato in funzione della giacenza media dei depositi, è il seguente: ·         1,2% per depositi minori di 2000 euro; ·         1,5% per depositi maggiori o uguali a 2000 e minori di 5000 euro; ·         2,5% per depositi maggiori o uguali a 5000 euro e minori di 7500; ·         3% per depositi maggiori o uguali a 7500 euro. Esercizio n. 2 Una banca vuole realizzare un programma che determini gli interessi percepiti sui prestiti concessi ai suoi clienti. La banca offre la possibilità di chiedere un prestito per 1 anno, il

Esempio didattico Mysql: Galleria di quadri (Classe IV A Mercurio)

Immagine
Schema E/R Schema relazionale PITTORI( NomePittore , Genere) QUADRI( Titolo , Autore , Altezza, Larghezza) Schema relazionale esteso CREARE LE TABELLE CREATE TABLE PITTORI ( NomePittore CHAR(30) not null, Genere CHAR(20), primary key(NomePittore) ); CREATE TABLE QUADRI ( Titolo CHAR(40) not null, Autore CHAR(30) not null, Altezza DECIMAL(5, 2), Larghezza DECIMAL(5, 2), primary key(Titolo, Autore) ); Inserire i dati INSERT INTO PITTORI VALUES ("Rossi", "paesaggista"); INSERT INTO PITTORI VALUES ("Bianchi", "ritrattista"); INSERT INTO PITTORI VALUES ("Verdi", "paesaggista"); INSERT INTO QUADRI VALUES ("Tramonto", "Rossi", 1.20, 2.40); INSERT INTO QUADRI VALUES ("Tramonto", "Verdi", 1.20, 2.40); INSERT INTO QUADRI VALUES ("Egitto", "Verdi", 0.60, 0.60); INSERT INTO QUADRI VALUES ("Andrea", "

SoftPerfect Network Scanner (software per condividere stampanti e pc in una rete Lan

Immagine
SoftPerfect Network Scanner SoftPerfect Network Scanner   is a free multi-threaded IP, NetBIOS and SNMP scanner with a modern interface and many advanced features. It is intended for both system administrators and general users interested in computer security. The program pings computers, scans for listening TCP/UDP ports and displays which types of resources are shared on the network (including system and hidden). In addition, it allows you to mount shared folders as network drives, browse them using Windows Explorer, filter the results list and more. SoftPerfect Network Scanner can also check for a user-defined port and report back if one is open. It can also resolve host names and auto-detect your local and external IP range. It supports remote shutdown and Wake-On-LAN. Key features Pings computers and displays those alive. Detects hardware MAC-addresses, even across routers. Detects hidden shared folders and writable ones. Detects your internal and external IP addresses. Sca

CREAZIONE TABELLA MySQL con la funzione SQL CREATE TABLE

Immagine
<?php // script : creazionetabella.php // CREAZIONE TABELLA MySQL con la funzione SQL "CREATE TABLE" // connessione al server ed apertura database include("aperturadbMySQL.php"); $droptable =  "DROP TABLE IF EXISTS rubrica;"; $query = mysql_query($droptable); $creatable="CREATE TABLE IF NOT EXISTS rubrica (                idRubrica int(4) NOT NULL AUTO_INCREMENT,                nome varchar(20) NOT NULL,                cognome varchar(20) NOT NULL,                via varchar(30),                citta varchar(30),                telefono varchar(15),                PRIMARY KEY (idRubrica));"; $query = mysql_query($creatable); if($query)    {       /* se la creazione avviene correttamente viene visualizzato un messaggio          (che conviene eliminare dopo aver superato la fase di test)       */       echo "<b>Tabella</b> creata con successo";    } else    {      echo "Errore nr. <b>&qu

Connessione al server MySQL

Immagine
<?php // script : connessioneserverMySQL.php // definizione delle variabili :   $nomeserver = "localhost";         //nome del server   $nomeutente="root";                //username o login d'accesso al database   $dbpassword = "";       // password del database   $nomedb = "dbmiodb";             // nome del database a cui connettersi /*  Connessione ad un Server MySQL mediante la funzione :        mysql_connect ("hostname", "username", "password");    all'interno della variabile $link é  memorizzato il processo di connessione    al server.    Nel momento in cui si deve chiudere la connessione anziché scrivere :    mysql_close ("hostname", "username", "password");    é sufficiente scrivere l'istruzione : mysql_close ($link); */ $link = mysql_connect ("$nomeserver", "$nomeutente", "$dbpassword"); if ($link)     {       /* s

Apertura Database Mysql con pagina Php (Pagina da inserire nella funzione Include)

Immagine
<?php // script : aperturadbMySQL.php // =========================================================================== //****************************CONNESSIONE AL SERVER ************************** // definizione delle variabili :   $nomeserver = "localhost";          //nome del server   $nomeutente="root";                 //username o login d'accesso al database   $dbpassword = "";                  // password del database   $nomedb = "dbmiodb";              // nome del database a cui connettersi /* Connessione ad un Server MySQL mediante la funzione :        mysql_connect ("hostname", "username", "password");    all'interno della variabile $link é  memorizzato il processo di connessione    al server.    Nel momento in cui si deve chiudere la connessione anziché scrivere :    mysql_close ("hostname", "username", "password");    é sufficiente scrivere l'ist

Lezione per la 5 A Mercurio: Come creare pagine protette

Immagine
Utilizzo delle potenzialità delle sessioni,  (necessità di utilizzo di  un alto numero di variabili in diverse pagine). Le sessioni sono piccoli file di testo server side, ovvero salvati direttamente sul server che fa girare gli script, che possono contenere qualsiasi cosa noi vogliamo, per esempio varianili o dati in generale. A questo propostio, se volete usare le sessioni in locale, accertatevi di creare una cartella di nome "tmp" nel vostro hard disk. Generalmente il percorso di tale cartella sarà C:\tmp, ma se preferite un'altra posizione non c'è alcun problema: aprite il vostro php.ini (è salvato in c:\windows o c:\winnt a seconda delle versioni di windows), cercate la riga "session.save_path = /tmp" e modificatela con il il percorso che preferite... Passiamo adesso alla sintassi: all'inizio di ogni pagina in cui vorrete usare le sessioni dovrete aggiungere la riga session start(); che serve appunto a creare una sessione. Fatto? Non ci creder

Access e Sql

Immagine
Introduzione ai database La base di qualsiasi esigenza pratica da parte di una qualsiasi organizzazione è quella di gestire dei dati in maniera logica e conservarli in modo permanente. L'informatica ha messo a disposizione un sistema unico di gestione delle informazioni creando dei semplici archivi poco flessibili ed altrettanto poco performanti. In un secondo momento a questi semplici archivi si sono aggiunti sistemi più potenti chiamati banche dati o base dati. Da qui nasce il termine database. Un database non è altro che una struttura di dati composta da una serie di matrici chiamate tabelle a loro volta composte da campi. Nasce quindi il concetto di record, ovvero un insieme di dati composto da tutti i campi di una tabella. Credo che un esempio servirà a chiarire le idee. Ipotizziamo un sistema di gestione di una libreria dove si rende necessaria un database ed una prima tabella che contiene gli autori dei libri disponibili. Avremo una struttura formata pressocchè in que

Mysql Polo Universitario

Immagine
-- phpMyAdmin SQL Dump -- version 2.9.1.1 -- -- Host: localhost -- Generato il: 12 Feb, 2011 at 09:35 AM -- Versione MySQL: 5.0.27 -- Versione PHP: 5.3.0 -- -- Database: `polo_universitario` -- -- -------------------------------------------------------- -- -- Struttura della tabella `corsi_di_laurea` -- CREATE TABLE `corsi_di_laurea` (   `cl_corlau` varchar(6) NOT NULL,   `cl_tiplau` varchar(1) NOT NULL,   `cl_facolt` varchar(50) NOT NULL,   PRIMARY KEY  (`cl_corlau`) ) ENGINE=InnoDB DEFAULT CHARSET=latin1; -- -------------------------------------------------------- -- -- Struttura della tabella `docenti` -- CREATE TABLE `docenti` (   `do_coddoc` varchar(6) NOT NULL,   `do_nomdoc` varchar(50) NOT NULL,   `do_dipart` varchar(50) NOT NULL,   PRIMARY KEY  (`do_coddoc`) ) ENGINE=InnoDB DEFAULT CHARSET=latin1; -- -------------------------------------------------------- -- -- Struttura della tabella `corsi` -- CREATE TABLE `corsi` (   `co_codcor` varchar(

RELAZIONE ESPLICATIVA RELATIVA ALLA GESTIONE DI PORTI E TRATTE DI NAVIGAZIONE soluzione proposta da Codazzi Mattia – 5^ A mercurio

Immagine
Traccia del problema             Creare e popolare le seguenti tabelle. Scegliere gli appropriati domini per gli attributi di ciascuna tabella. Creare gli appropriati vincoli interrelazionali e intrarelazionali. - Tabelle popolate BARCA NOME TARGA LUNGHEZZA ANNO_FABBRICAZIONE Nettuno Roma2134 12 1998 Vento Roma3578 13,5 1954 Luna Rossa Genoa234 10 1490 Azzurra Genoa725 18,7 1600 Leggera Bari89212 15 1995 Delfino Napoli98 22 1997 Vespucci Venezia12 87 1894 Ninetta Genoa156 54 1978 Garibaldi Napoli32 123 2003 SOSTA BARCA PORTO POSTO BANCHINA DATA_ARRIVO DATA_PARTENZA Roma2134 Roma 2 AS 01/12/2004 03/12/2004 Roma3578 Napoli 4 C 05/06/2006 NULL Genoa234 Roma 6 F 08/01/2004 17/03/2004 Genoa725 Genova 3 C 05/11/2005 02/02/2006 Bari89212 Genova 5 AS 04/08/2005 12/11/2005 Genoa234 Venezia 3 R 03/07/2006 NULL Genoa725 Venezia 2 S 15/12/2007 17/12/2007 Bari89212 Roma 7 AS 25/03/2006 04/04/2006 POSTOBARCA PORTO NUMERO BANCHINA MENSILE GIORNALIERO Roma 2 AS 500