Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2015

Scrivere un programma che simuli "Enigma" e decodifichi la parola.

Immagine
Esercizio per la classe 4 SIA Durante la seconda guerra mondiale, i fascisti per comunicare le posizioni agli alleati tedeschi usavano una chiave per codificare i messaggi. Gli inglesi scoprirono la chiave che decodificava il messaggio intercettato. Scrivere un programma che simuli "Enigma" e decodifichi la parola. Chiave di ingresso: Germanico Restituire la parola con la sostituzione dei caratteri. Uso di stringhe di caratteri. Soluzione proposta dall'alunna Simona Galdi che ovviamente ha preso 10! Aspetto ovviamente le soluzioni degli altri alunni della classe... che dovranno essere diverse... in C++ Pagina Html: <HTML> <head> <title>Germanico</title> </head> <body> <h1>GERMANICO</h1> <FORM NAME="germanico" ACTION="germanico.php" METHOD="POST"> <INPUT TYPE="TEXT" NAME="nome">Inserire nome<BR> <INPUT TYPE="SUBMIT" NAM

Esercizio sul modulo Form e Php per la classe III D SIA

Immagine
Esercizio sul modulo Form e Php per la classe III D SIA: Realizzare un sito internet che permette di selezionare il fast food desiderato. Ipotizziamo di avere le aziende leader nel settore della fast ristorazione e sono: Mc Donald’s Burger King  Old Wild West  I vari Kebap locali  La prima pagina deve contenere le quattro foto con una breve descrizione dell’azienda e cliccando sulla foto deve apparire una pagina con un modulo form con il menu offerto. Alla fine deve essere visualizzato la prenotazione e la foto dei piatti/panini/ecc… acquistati e il costo complessivo della spesa. Esempio simile ma riferito alle automobili: http://www.webalice.it/paolo.latella/auto.zip Buon Lavoro prof. Paolo Latella

I Moduli o Forms

Immagine
I Moduli o Forms  permettono di interagire con i visitatori del proprio sito offrendo loro la possibilità di immettere, o richiedere, informazioni tramite semplici caselle di testo, in alcuni casi menù a scorrimento, radiocomandi, caselle di tipo "spunta" ed altro ancora. Utilissimi, per non dire indispensabili, nella raccolta di dati sotto forma di questionari. Il modulo per funzionare al meglio ha bisogno di un'ulteriore elaborazione da parte di un linguaggio di programmazione, il solo HTML infatti si limita ad inviare il tutto in modo spartano richiamando il programma di posta elettronica (client) installato sul PC dell'utente: Outlook express o Thunderbird, tanto per citare due dei più famosi e gratuiti client di posta. Non tutti però hanno installato e configurato nel proprio PC un client di posta, o non sempre è possibile usarlo, immaginiamo per esempio chi si collega dall'ufficio, da casa di un amico o da un internet point dove non è possibile adope

Classe III D e III E SIA - Esercizio simulazione biglietteria "ticket one" in php senza file

Immagine
Creare un modulo form simulando la biglietteria on line per la prenotazione ed acquisto di uno o più eventi. Il modulo form dovrà essere realizzato con html4 o html5 e deve contenere: - tutte le informazioni del cliente  - la foto dell'evento o locandina - tutte le informazioni del biglietto o dei biglietti acquistati (nome e cognome, posto, data, evento, costo) - Il risultato deve visualizzare con una pagina Php tutte le informazioni del biglietto (prenotazione e  acquisto). - Il costo complessivo della spesa sostenuta e la foto di riferimento. Nel modulo form bisogna usare tutti gli input... che sono stati spiegati nel modulo di prenotazione di acquisto autovettura on line. Da consegnare martedì 27 ottobre durante le ore di laboratorio. Buon lavoro  prof. Paolo Latella

Come mettere in sicurezza le password in un database

Immagine
Quando gestiamo gli account degli utenti è praticamente obbligatorio salvare la password di ciascun utente all’interno di un database. Queste password non andrebbero mai salvate in chiaro, ma vanno salvate mediante criptazione. Purtroppo non è sempre così: vediamo quindi perché criptare le password nel database, come farlo e quali sono i vantaggi o svantaggi delle scelte più tradizionali. Supponiamo di avere un sito in hosting che memorizza i dati sensibili degli utenti (tra cui le password) su un database server. E’ giusto che il provider del servizio di hosting abbia accesso ai nostri files e al nostro database, altrimenti non sarebbe in grado di fornirci supporto in caso di problemi tecnici. Uno dei nostri clienti/utenti ci potrebbe allora chiedere – “le persone che hanno accesso a quel computer (il server remoto) possono conoscere la mia password?”. Se abbiamo provveduto a criptare le password potremo rassicurarlo dicendo – “no, nemmeno io so che password hai ins

Creare database di interventi tecnici con Microsoft Access 2007

Immagine
Creare database di interventi tecnici con Microsoft Access 2007 di Agnese Bascià Come creare e gestire un database dei rapporti sugli interventi di assistenza tecnica effettuati, anche per calcolare gli importi da fatturare ai clienti. Le aziende che operano nel settore dell’assistenza tecnica su strumentazioni elettroniche hanno spesso la necessità di gestire archivi dei report sugli interventi tecnici effettuati, tenerne traccia e calcolarne le relative provvigioni. Di solito, infatti, ad effettuare manutenzioni e riparazioni sui prodotti in commercio sono società terze, agenzie di assistenza tecnica che operano in outsourcing. 

Lezione classi IV e V sez D e E Corso SIA: Login con le sessioni in PHP senza database

Immagine
Lezione sulle variabili di sessione. Martedì 6 ottobre classe 5 D SIA,  Giovedì 8 ottobre 4 D SIA, Venerdì 9 ottobre 5 E SIA Sabato 10 ottobre 4 E SIA Prima di provare questo esercizio è fondamentale conoscere i concetti di cookie e di sessione. I cookie HTTP (più comunemente denominati cookie web , o per antonomasia cookie ) [1] sono un tipo particolare di magic cookie , una sorta di gettone identificativo, usato dai server web per poter riconoscere i browser durante comunicazioni con il protocollo HTTP usato per la navigazione web . Tale riconoscimento permette di realizzare meccanismi di autenticazione , usati ad esempio per i login ; di memorizzare dati utili alla sessione di navigazione, come le preferenze sull'aspetto grafico o linguistico del sito ; di associare dati memorizzati dal server, ad esempio il contenuto del carrello di un negozio elettronico ; di tracciare la navigazione dell'utente, ad esempio per fini statistici o pubblicitari. Date le implic