Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2012

Per le Quinte classi V D e V I Mercurio: Come individuare i punti deboli del sito di e-commerce

Immagine
In questa lezione scopriremo insieme i punti critici del vostro sito Web che entro il 31 ottobre 2012 deve prevedere un'area di E-commerce. Produrremo uno schema con le domande alle quali bisognerà rispondere. Il sito dovrà essere visitato da un vostro amico, dai vostri genitori oppure da un negoziante e le domande dovrete porle a loro.  Un’analisi generale dei punti di forza e di debolezza sia del sito di e-commerce aziendale sia delle attività di marketing e comunicazione svolte via Internet e nel Web, con indicazioni delle azioni più urgenti che l’azienda deve intraprendere per migliorare utili e fatturato. OBIETTIVI Gli obiettivi e i risultati finali che l'azienda raggiungerà:  identificare e risolvere i principali punti deboli del proprio sito di e-commerce e delle attività commerciali e di marketing svolte via Internet e mediante il Web;  individuare e valutare gli interventi necessari che possono sicuramente incrementare gli utili. CONTENUTI DEL

Il Piccolo Libro di MongoDB: Edizione Italiana

Immagine
NoSQL è un movimento che promuove una serie di strumenti di archiviazione di dati in modo non relazionale che rompa con la lunga storia delle basi di dati relazionali. Questi archivi di dati non richiedono uno schema fisso di tabelle, evitano spesso le operazioni di unione (join) e, tipicamente, puntano a scalare orizzontalmente. Gli accademici e gli articoli si riferiscono a queste basi di dati come memorizzazione strutturata (structured storage). Il termine NoSQL fu usato per la prima volta nel 1998 per una base di dati relazionale open source che non usava un'interfaccia SQL. L'autore Carlo Strozzi, dichiarò che "come movimento, NoSQL diparte radicalmente dal modello relazionale, e quindi andrebbe chiamato più appropriatamente NoREL, o qualcosa di simile". Il termine fu riutilizzato nel 2009 da un dipendente di Rackspace, Eric Evans, quando Johan Oskarsson di Last.fm volle organizzare un evento per discutere di basi di dati distribuite open source. Il nome era