Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2022

3E SIA: esempio di area protetta in Php con sistema di prenotazione viaggio senza file di testo e senza database

Immagine
Esempio di area protetta in Php  con sistema di prenotazione viaggio,  viene utilizzato solo l'array associativo  senza file di testo e senza database Questo semplice esercizio permette di creare un'area protetta lato server che grazie alle sessioni e con due campi user e pass consente di entrare in un semplice modulo form di inserimento che simula la prenotazione di un viaggio e stampa il calcolo del prezzo finale. Nel documento visualizzato viene associata la foto della città scelta in base al selezionamento e le richieste selezionate nel modulo form. Le credenziali sono memorizzate in un array associativo nella pagina login3.php. E' importantissimo ricordarsi che le pagine inserite nell'area protetta devono avere ad inizio pagina il controllo della sessione. Nella pagina di visualizzazione della prenotazione c'è anche la possibilità di cancellare la sessione ed effettuare il logout. Clicca qui e scarica la procedura zippata. Ricorda che deve copiare i file su Xam

3E SIA: Esercizio pre verifica

Immagine
Esercizio pre verifica Realizzare un sito Web responsive completo Html5 + Css o in alternativa con Bootstrap, che contenga l'area login, il modulo form, le pagine Php con controllo delle sessioni, i controlli sui campi inseriti nella pagina Php, la pagina di risultato dei dati inseriti con la visualizzazione delle immagini collegate alle selezioni. La pagina Php deve avere anche le condizioni If e Else If per le diverse scelte. Il modulo form deve utilizzare il metodo "POST" per l'invio dei dati alla pagina Php, Usare tutti i tag che generano gli elementi dei form HTML e ricordo che: button - genera un pulsante il quale può svolgere diverse azioni a seconda del valore dell'attributo type: submit - è usato per l'invio del modulo; reset - è usato per azzerare il modulo (in sostanza vengono cancellate le scelte effettuate dall'utente ed il modulo torna al suo stato iniziale); button - è usato quando si desidera customizzare l'azione del bottone median

3E SIA: Esercizi in Php sulle sessioni

Immagine
Esercizi in Php sulle sessioni  Esercizio 1 - Soluzione Si vuole realizzare un servizio Web per la gestione della prenotazione di un insieme di eventi da parte di un utente. Il servizio prevede le seguenti pagine: un form in cui l’utente può inserire il nome dell’evento (una stringa) e il numero di persone per cui effettua la prenotazione. Il form permette l’inserimento di una prenotazione per volta e l’inserimento di più prenotazioni avviene inviando più volte il form in una stessa sessione. una pagina di raccolta delle prenotazioni che memorizza sul server le prenotazioni fatte col form del punto 1. Si assume che se l’utente invia più di una volta il numero di prenotazioni per lo stesso evento nella stessa sessione, il numero di persone viene cumulato. una pagina di riepilogo che stampa la lista delle prenotazioni, il totale del numero di persone e l’evento per cui è previsto il massimo numero di prenotazioni. Nel caso ci siano più eventi a cui corrisponde il valore massimo di prenot

3E SIA: Pagina protetta (con le sessioni) in Php senza database

Immagine
LEZIONE DEL 31 MARZO 2022 - CLASSE 3 E SIA Gestione delle pagine protette in Php con username e password usando le sessioni Pagina 1 login.html <html> <head> <title>Pagina di Login</title> </head> <body> <form method=POST action=login.php> <input type=text name=user size=20> <input type=password name=pass size=20> <input type=submit value=Entra> <input type=reset value=Reset></form> </body> </html> Pagina 2 login.php <? session_start(); include 'conf.php'; $user= $_POST['user']; $pass= $_POST['pass']; if((!$user) || (!$pass)){ echo "Inserire tutte le informazioni!"; header("Location: login.htm"); }else{ if($user==$usern && $pass==$passw){ $_SESSION['username'] = $usern; header("Location: protetta.php"); }else{ header("Location: login.htm"); } } ?> Pagina 3 conf.php <

3E SIA: Controllo dei campi di un modulo form con il Php

Immagine
Controllo form (con php): Capita spesso di dover chiedere al navigatore informazioni come l'indirizzo email, un nome, una password ecc. tramite un form. A volte la verifica di tali informazioni è necessaria per il proseguimento del programma, ed a volte è necessario ricompilare il form perchè contiene informazioni errate. Per risparmiare al navigatore di dover riscrivere tutte le informazioni corrette del form (cosa che potrebbe far decidere al navigatore di non proseguire..) possiamo REinserire noi stessi i valori nei campi che risultano esatti, questo lo facciamo tramite il passaggio delle variabili globali (in questo esempio POST). Descrizione script: In questa sezione bisognerà creare un modulo form che inserisca il nome, il cognome, indirizzo località, cap e provincia. Nel'action scriveremo il nome della pagina Php (controlli_campi.php) Dopo aver inviato il form uno script verificherà che il form sia stato compilato correttamente, altrimenti mostrerà di nuovo il for

5D Sia: PHP - Come disabilitare la visualizzazione e il log degli errori da codice

Immagine
PHP - Come disabilitare la visualizzazione e il log degli errori da codice Ogni sviluppatore, amministratore di sistema o webmaster che lavori o abbia lavorato con PHP conosce perfettamente che il metodo migliore per effettuare un debug rapido su uno script o pagina realizzata con il popolare Hypertext Preprocessor è quello di impostare i valori opportuni delle direttive error_reporting, display_errors e/o log_errors contenute all'interno del file PHP.INI. Ecco un tipico esempio di configurazione per un web server di produzione: 1 2 3 error_reporting = E_ALL & ~ E_DEPRECATED & ~ E_STRICT display_errors = Off log_errors = On La prima istruzione chiede a PHP di inserire nel report degli errori tutte le tipologie di errore e avviso, eccezion fatta per quelli riconducibili a problematiche appartenenti alle tipologie DEPRECATED e STRICT: nello specifico, gli avvisi DEPRECATED sono relativi a istruzioni e funzioni prossime alla dismissione e che potrebbero quindi smett

3E Sia: Esercizio iterazione tra CSS e Bootstrap 5

Immagine
3E Sia: Esercizio iterazione tra CSS e Bootstrap 5 Aprire il sito responsive-web-site al link:  https://drive.google.com/drive/folders/19mglfzynIpQOXnsEG9PV4E86OH7__XwJ?usp=sharing con Microsoft Espression Web, inserire in una pagina a scelta un modulo bootstrap 5.0.  La pagina deve contenere pertanto il vostro CSS personalizzato e un modulo con Bootstrap 5. Esercizio da consegnare il 17 marzo 2022 esempio: Link utili per l'esercizio: https://www.w3schools.com/bootstrap5/bootstrap_get_started.php https://italia.github.io/bootstrap-italia/docs/utilities/colori/#colore-di-sfondo Nella pagina Web responsive gestita con il CSS dovete aggiungere nella head il meta name viewport e le librerie Bootstrap 5 e JS  <meta name="viewport" content="width=device-width, initial-scale=1">   <link href="https://cdn.jsdelivr.net/npm/bootstrap@5.1.3/dist/css/bootstrap.min.css" rel="stylesheet">   <script src="https://cdn.jsdelivr.net/npm/boo

Esercizi con i vettori (array) in C++

Immagine
Esercizi con i vettori (array) in C++  https://boracchi.faculty.polimi.it/teaching/InfoA/2018_Esercizi_Extra_Campi_array.pdf https://www.codingcreativo.it/array-e-funzioni/ https://www.codingcreativo.it/ricerca-binaria/   https://www.codingcreativo.it/ricerca-in-un-array-ordinato/ https://www.codingcreativo.it/ricerca-sequenziale-in-c/ https://www.codingcreativo.it/trovare-il-maggiore-e-il-secondo-maggiore/ https://www.codingcreativo.it/insertion-sort-in-c/ https://www.codingcreativo.it/selection-sort-in-c/ https://www.codingcreativo.it/bubble-sort-in-c/

Classi 1M e 1P: Ristrutturazione abitativa: esame critico di una casa mal distribuita

Immagine
Attività didattica per le classi 1M e 1P del corso Costruzioni Ambiente e Territorio Ristrutturazione abitativa: esame critico di una casa mal distribuita fonte: https://www.lavorincasa.it/ristrutturazione-in-pianta-di-una-abitazione/ Guardando con occhio critico le planimetrie di progetti esistenti, si notano spesso degli aspetti inerenti alla distribuzione degli spazi e all'arredamento che non ci convincono, a volte si tratta di semplici divergenze di gusti ed esigenze, altre volte invece di veri e propri errori progettuali.  CLICCA PER INGRANDIRE LA GALLERY Spazi sprecati o sfruttati male, mobili disposti senza criterio, norme igieniche non rispettate, sono tutti elementi che fanno rimanere perplesso un progettista di interni e trovare male chi si trova a vivere quegli ambienti . Il cas