Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2014

Data e ora con il linguaggio C

Le librerie standard del linguaggio C (così come quelle della maggior parte degli altri linguaggi di programmazione) contengono funzioni e tipi di dati che permettono di operare facilmente con le date e le ore. In particolare consentono di effettuare calcoli con date e ore (per es. calcolare il tempo intercorso tra due date) e interrogare l’orologio interno del computer per utilizzare l’ora e la data attuale in un programma. In questo documento ci occuperemo di come il linguaggio C, e in particolare la versione implementata con il Dev C++, memorizza e tratta una particolare data e ora intesa come un certo istante individuato da giorno, mese e anno più ora minuti e secondi (una data del calendario + ora del giorno). Data e ora sono espresse con un unico numero intero (4 bytes) che rappresenta, nel caso del Dev C++, il numero di secondi trascorsi dalla mezzanotte del 1/1/1970 secondo il fuso orario del meridiano di Greenwich (ora UTC – tempo coordinato universale). Se la data è ante

Calcolo tra due date in Cpp

#include <iostream> #include <cassert> int firstDay; //Giorno della prima data int firstMonth; //Mese della prima data int firstYear; //Anno prima data int secDay; //Giorno seconda data int secMonth; //mese seconda data int secYear; //anno seconda data int month[] = { 0, 31, 28, 31, 30, 31, 30, 31, 31, 30, 31, 30, 31 }; /* mesi dell'anno * in giorni */ int passedDayF; //giorni trascorsi nella prima data int passedDayS; //giorni trascorsi seconda data int remainingF; //giorni rimanenti nella prima data int remainingS; //giorni rimanenti seconda data int totDays; //risultato differenza fra le due date int passedYear; //anni trascorsi dalla prima alla seconda data int bisYear(0); //quanti anni bisestili ? int main(){ std::cout << "Inserisci primo giorno: "; std::cin >> firstDay; assert(firstDay > 0); /*<------------ NOTA */ assert(firstDay <= 31); /*<---------- NOTA */ std::cout << "Inserisci primo mese: "; std::cin >&g

Cambiare tramite php il formato di una data a partire da una stringa

Immagine
Può capitare che quando in una variabile php di tipo stringa vi è memorizzata una data, la si voglia esprimere in un formato differente. La soluzione a questo problema è ovvia: trasformare la stringa in una variabile di tipo datetime e successivamente generare la nuova stringa della data nel formato voluto. In questo breve articolo viene affrontata la problematica in questione, mostrando come con le seguenti righe di codice viene realizzatp il processo di conversione: // Data iniziale memorizzata in una stringa $date_string = '2012-06-05 12:47:33'; // Generazione del relativo timestamp a partire dalla stringa $timestamp = strtotime($date_string); // Creazione della nuova stringa nel formato voluto 05-06-2012 date('d-m-Y', $timestamp); Nell'ultima riga di codice notiamo che il formato della stringa viene fornito tramite il primo parametro della funzione date. Per ottenere formati differenti da quello indicato è suffic

Calcolo della differenza tra due date in PHP

Immagine
Come calcolare la differenza tra due date, due orari, ecc… Volendo automatizzare la procedura, ho creato questa funzione in PHP che restituisce la differenza tra due date impostate. le variabili della funzione, sono 3: $data_iniziale: ovvero la data dalla quale si vuole partire a fare il conteggio. Il campo deve essere formattato come: “aaaa-mm-gg hh:mm:ss” (ovverto il timestamp) oppure come “aaaa-mm-gg” (ovvero il formato date). $data_finale: ovvero la data termine del conteggio. Il campo deve essere formattato come: “aaaa-mm-gg hh:mm:ss” (ovverto il timestamp) oppure come “aaaa-mm-gg” (ovvero il formato date).   $unita: accetta una variabile (minuscola) composta da un carattere: m: se la funzione deve riportare i minuti trascorsi tra le due date; h: se la funzione deve riportare le ore trascorse tra le due date; g: se la funzione deve riportare i giorni trascorsi tra le due date; a: se la funzione deve riportare gli anni trascorsi tra le due date. La funzione da scrivere