Requisiti per comunicare in rete di Paolo Latella


All’interno di questo corso universitario si definisce che cosa si intende per obiettivi e requisiti di un artefatto tecnologico, ad esempio un sito web, un cd-rom, o un blog, dal punto di vista comunicativo.

L'obiettivo in particolare è fornire ai partecipanti gli elementi caratterizzanti la definizione di requisiti e la modalità di sviluppo degli stessi.
Il modulo fornisce una definizione generale di cosa siano i requisiti, in particolare per lo sviluppo di soluzioni informatiche e approfondisce i requisiti concernenti gli aspetti di comunicazione. Il modulo illustra inoltre il rapporto tra requisiti e soluzioni informatiche e fornisce una semplice metodologia operativa.

Nella realizzazione di un sito Web la pianificazione del progetto stesso è rivolto essenzialmente ad un gruppo di navigatori-clienti che hanno più o meno lo stesso target. L’esempio che intendo spiegare è la differenza tra la realizzazione di un Web Site aziendale e un sito Web scolastico, gli stakeholder principali (si definisce "stakeholder" o "parte interessata" una persona o un gruppo di persone che ha un interesse nei confronti delle performance o del successo di un'organizzazione) che naturalmente sono differenti per la tipologia dell’informazione, per i profili utente, le priorità. Anche le “key values” che si intende comunicare a chi cerca e successivamente visita il sito.

Per una facile lettura ed interpretazione e in base alla mia esperienza diretta come insegnante e giornalista e nella progettazione e realizzazione di siti web professionali, spiegherò quali sono gli obiettivi dell’azienda che decide di diventare “visibile” sul Web.
Essenzialmente l’obiettivo primario è quello dell’utilità. Ai miei alunni, durante le lezioni pratiche nel laboratorio di informatica del corso ragionieri programmatori Mercurio, colloco nella discussione il concetto di “utilità” del sito.
Paolo Latella

Scarica il modulo realizzato dal prof. Paolo Latella

http://www.youblisher.com/p/505977-Requisiti-per-comunicare-in-rete/

Commenti