ClassiI 5D e 5E: Traccia di simulazione esame d’informatica 2017-2018

Traccia di simulazione esame d’informatica - Esame di stato 2017-2018

Una casa automobilistica, per assicurare l’assistenza alla propria clientela, ha costituito, su tutto il territorio nazionale, una rete di officine.

L’officina centrale ha il compito di gestire tutte le altre:

archivia le informazioni di ogni singola officina (codice officina, denominazione, indirizzo) e memorizza in particolare i dati:

a. sui pezzi di ricambio (codice pezzo, descrizione, costo unitario, quantità,...);

b. sui servizi offerti (codice servizio, descrizione, costo orario,...);

c. sugli accessori in vendita (codice articolo, descrizione, costo unitario,...).

Inoltre offre la possibilità ai dipendenti e ai clienti di poter consultare online il catalogo dei pezzi di ricambio, dei servizi offerti e degli accessori in vendita.

L’officina centrale è composta da tre uffici e da un “info point”. In tutte le officine è presente un locale dove si effettuano le riparazioni e un magazzino, ciascuno dotato di una postazione di lavoro computerizzata.

I clienti prenotano l'intervento presso l'officina scelta indicando:

1. i dati dell'autoveicolo (targa, numero telaio, anno di costruzione, ecc);

2. i dati propri (cognome, nome, telefono, ecc);

3. l’intervento richiesto (tagliando, freni, gomme, ecc).

Il candidato, dopo aver formulato le necessarie ipotesi aggiuntive:

1) sviluppi e progetti un sistema per l’archiviazione e la consultazione dei dati utilizzando il modello Entità relazioni (Modello concettuale, logico e fisico);

2) presenti il disegno della “home page” del sito web della casa automobilistica, che consenta di:

a. visionare le informazioni presenti nell'officina scelta;

b. consultare il catalogo dell’oggetto scelto: servizi, pezzi di ricambio, accessori;

c. modificare i dati, operazione consentita ai soli dipendenti autorizzati.

Infine il candidato codifichi una parte significativa del progetto tramite i linguaggi Sql e Php o Aspx e giustifichi la scelta operata.

Commenti